EVENTI E NEWS

 

Convegno APPLiA Italia

"Sistemi fumari e apparecchi a biomassa – Installazione, manutenzione e normativa", Mercoledì 19/9/2018 ore 9.30 a Palazzo PIRELLI, Via Fabio Filzi 22 – Milano

LEGGI TUTTO

Convegno BIE

BIOMASS INNOVATION EXPO: "Dall'Etichetta energetica alla qualità dell'aria, dal conto termico agli incentivi e alle normative...", dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano

LEGGI TUTTO

 

CHI SIAMO

Assocamini rappresenta l'Industria nazionale dei produttori di camini e canne fumarie di APPLiA Italia, Associazione Nazionale Produttori di Apparecchi Domestici e Professionali, associata ad ANIE Federazione e aderente a Confindustria.
 Assocamini si pone come elemento di confronto tra l'industria del settore con lo scopo di valorizzare il comparto nel sistema paese e perseguire obiettivi di grande interesse per la tutela degli interessi degli associati, tramite attività di informazione, formazione, promozione, e rappresentanza negli ambiti istituzionali di riferimento. Scopo del Gruppo camini e canne fumarie è la promozione della cultura dell'eccellenza all'utilizzo di camini di qualità, sostenendo  in ogni sede l'obbligo di installazione di prodotti camino, certificati secondo la Direttiva Prodotti da Costruzione, Marcati CE.

SCOPRI ASSOCAMINI

SCARICA A TETTO

DLGS 102/201 - "Gli impianti termici installati successivamente al 31 agosto 2013 devono essere collegati ad appositi camini, canne fumarie o sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione, con sbocco sopra il tetto dell'edificio alla quota prescritta dalla regolamentazione tecnica vigente..."

INDAGINE ISTAT

I consumi energetici delle famiglie Italiane

Più di una famiglia su cinque fa uso di legna per scopi energetici (consumando 3,2 tonnellate in media all'anno) mentre solo il 4,1% utilizza pellets. Il consumo di legna è più elevato nei comuni montani (oltre il 40% delle famiglie) e in Umbria e Trentino Alto Adige (poco meno di una famiglia su due).

La metà delle famiglie che utilizzano legna ricorre (parzialmente o totalmente) all'autoapprovvigionamento. La quercia è il tipo di legname più utilizzato.

I dati che saranno valorizzati rispetto all'indigine produzione di Confindustria Ceced Italia, consentiranno di analizzare gli scenari in termini di proiezione del settore per il 2015.

Gli indicatori attualmente evidenziano come il 2014 abbia chiuso con una contrazione di mercato significativa che porterà a rivalutare lo scenario al 2015. L'industria dovrà quindi valutare ipotesi per nuovi mercati e sbocchi futuri. 

Scaricate l'indagine ISTAT

Personalità giuridica riconosciuta – Iscrizione nel Registro della Prefettura n. 1068, pag. 5286, vol. 5°